Home Servizi Polizia municipale Lavori stradali e cantieri

Lavori stradali e cantieri

Per effettuare lavori sul suolo o sottosuolo di tutte le strade poste all'interno dei centri abitati del Comune di Chiusi e comunque su tutte le strade comunali o vicinali, occorre munirsi di apposita concessione - prevista dal Codice della strada - rilasciata dal Comando di Polizia Municipale previa richiesta e versamento di una cauzione a garanzia del ripristino della strada.
I lavori possono essere i più vari, dal taglio di un albero, agli scavi per allacciamenti ai pubblici servizi, all'asfaltatura delle strade etc.
Nella richiesta va specificato se è necessario chiudere la strada o le altre modifiche necessarie per l'esecuzione dei lavori come l'istituzione di un senso unico alternato, il semaforo, una deviazione etc. Durante i lavori stradali il titolare dei lavori deve osservare determinate cautele e prescrizioni e collocare a propria cura e spese la prescritta segnaletica stradale e di cantiere e a lavori ultimati l'obbligo di ripristinare a regola d'arte la sede stradale manomessa prima della restituzione della cauzione, secondo le prescrizioni tecniche fissate dal regolamento comunale di polizia locale e dall'atto di concessione . Il tratto di strada rimane in manutenzione del soggetto esecutore dei lavori per sei mesi.
Occorre compilare la richiesta utilizzando l'apposito modulo disponibile presso l'ufficio P.M. che è anche disponibile in allegato, indicando le generalità del richiedente e/o della Ditta esecutrice,la strada, il giorno e la fascia oraria dei lavori,la descrizione dei lavori,i metri occupati,il possesso di eventuale nullaosta della Provincia e di altri titoli autorizzatori (concessione edilizia o dia) qualora occorrenti nonchè la richiesta di eventuali provvedimenti concernenti la viabilità.La ichiesta è in bollo e deve essere presentata almeno quindici giorni prima dell'inizio programmato dei lavori.Va allegato un'ulteriore marca in bollo,effettuato il pagamento del canone di suolo pubblico secondo quanto previsto,e va allegata la copia del versamento della cauzione sul conto corrente di Tesoreria comunale di Chiusi nella misura stabilita dal Comando di P.M. a seconda dell'entità dei lavori(da un minimo di 52 € a un massimo di 5.165 €).Il Comando rilascia l'autorizzazione contestualmente disponendo in merito agli eventuali provvedimenti di viabilità che saranno notificati al richiedente.L'interessato deve eseguire i lavori collocando tutta la segnaletica necessaria, osservando tutte le cautele prescritte per la sicurezza della circolazione nonchè osservando il provvedimento ed è responsabile di eventuali danni.Al termine deve eseguire i lavori di ripristino della sede stradale manomessa secondo le regole tecniche indicate nell'art.18 del regolamento comunale di polizia locale disponibile in allegato.Il Comando incamera la cauzione qualora al termine dei lavori non sia stato eseguito il corretto ripristino della sede stradale.In caso contrario,decorso sei mesi di tempo nei quali il tratto di strada manomesso rimane in manutenzione del titolare dell'autorizzazione,questi può inoltrare richiesta di restituzione al Comando di P.M.
dove presentare l'istanza

Comando di P.M. posto in Chiusi Città in Piazza XX settembre n.5 di fronte al Palazzo Comunale
Orario di presentazione della richiesta e di ritiro dell'autorizzazione o di ritiro della cauzione

Dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.00.L'autorizzazione e il connesso provvedimento di viabilità debbono essere notificati al titolare e/o alla Ditta esecutrice.

Pagamenti
La cauzione va prestata mediante versamento sul c.c. n.13910534 intestato al Comune di Chiusi - Servizio Tesoreria comunale nella misura che sarà fissata diretamente dal Comando di P.M.La cauzione verrà restituita dopo sei mesi dall'ultimazione dei lavori previa richiesta di svincolo corredata di autodichiarazione circa il corretto ripristino della sede stradale manomessa,in conformità a quanto disposto dall'art.18 del regolamento comunale di polizia locale.Il canone di occupazione di suolo pubblico, nella misura fissata dal Comando di P.M. in proprorzione ai metri lineari di avanzamento del cantiere,dovrà essere corrisposto all'atto del ritiro dell'autorizzazione.


Modulo richiesta concessione
 


Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner